Un po’ su di me

Elementari. Classe II A.

Recita scolastica e una corona di carta gialla in palio alla protagonista.
Alla protagonista. Non a me.
Perché quella stronza della maestra Ornella

da leggere come epiteto che conserva una certa poeticità,
nonostante l’aggettivo poco cortese, ma alquanto meritato

dunque, quella stronza della maestra Ornella
non mi ritiene adeguata per l’affascinante copricapo
e sceglie per me un ruolo più consono.

L’incompreso filo d’erba.

In quei quindici frustranti minuti di silenzio,
forse per il finto ondeggiare del vento
mi esplode
nella fiera e giovane pancia
un moto di rivalsa
e insurrezione

cancellato un brillante futuro di medico
un’appagante carriera da guardia forestale
o da calciatore

decido

con profetica fermezza di settenne

che sarei stata

assolutissimamente

attrice.

Sono attrice e autrice della compagnia Anomalia Teatro, siamo un gruppo piccolo e agguerritissimo che procede nel mondo (complicato) del teatro a denti stretti e cuore grande.

Lavorare in gruppo e, sempre, accanto allo sguardo attento e profondo di Amedeo Anfuso mi ha aiutata a mantenermi in forze e a rialzarmi anche dalle paludi creative più profonde; per questo ringrazio profondamente tutte i preziosi incontri lungo la strada.

Nel 2016 ho debuttato con ANTIGONE – monologo per donna sola, testo che attraversa-gioca-scava-ride e piange sul grande classico di Sofocle, che tutt’ora porto in scena (dopo tre anni e più di ottanta repliche) e che ancora riesce a stupirmi.

A maggio 2019 Marco Gottardello debutta al Torino Fringe Festival con il monologo THEO – storia del cane che guarda le stelle nato da una sua idea e reimpastato da me, nel quale si amalgama la storia del fratello di Vincent Van Gogh, i gadget del pittore, e la nostra comune paura della mediocrità.

Infine continua il lavoro sul nostro ultimo spettacolo Era meglio nascere topi il cui studio è partito da numerose letture, chiacchiere, viaggi e incontri sulla cultura rom e sulla decisione di indagare l’odio e la violenza della nostra società. Con questo spettacolo abbiamo vinto l’ottava edizione del CrashTest Festival e siamo stati selezionati nella stagione del Teatro Stabile di Torino (24 e 25 aprile 2020).

Oltre agli spettacoli organizziamo a Torino corsi di teatro e di improvvisazione che riempiono di gioia molte delle nostre serate.

Per informazioni sulla compagnia questo è il nostro meraviglioso sito web.

Se volete, putacaso, acquistare il testo di ANTIGONE – monologo per donna sola potete cliccare qui.

Share This